News

Home » News » Milano » Affitti Fuori Sede Milano: quanto costa un Affitto Studenti a Milano

Affitti Fuori Sede Milano: quanto costa un Affitto Studenti a Milano

Giu 9, 2021 | Milano

Quanto costa un affitto per studenti a Milano? È una delle domande più gettonate da genitori e studenti che decidono di intraprendere la propria carriera accademica nel capoluogo lombardo. 

Con gli oltre 35 centri universitari, Milano accoglie numerosi studenti fuori sede ed è tutt’oggi una delle mete più ambite d’Italia dagli studenti universitari. 

In questo articolo analizziamo le varie soluzioni di alloggi per studenti a Milano che è possibile valutare, con vantaggi, svantaggi e panoramica dei costi. 

Quanto costa vivere a Milano da soli? 

Milano è tra le città più costose per stile di vita ed alloggi universitari. Ti basta pensare che per un semplice posto letto è possibile pagare da 450 fino a 2.000 euro al mese a seconda della posizione e della vicinanza all’Università. 

A questi prezzi si aggiungono tutti quelli necessari per condurre la vita di tutti i giorni ossia: 

  • Luce 
  • Acqua; 
  • Gas;
  • Tassa per i rifiuti;
  • Manutenzione;
  • Internet; 
  • Generi alimentari; 
  • Svago e relax; 
  • Cene fuori con gli amici; 
  • Spostamenti con i mezzi pubblici.

Mediamente vivere a Milano da soli costa circa 1300 euro al mese per un single che lavora, di cui più della metà per l’affitto. 

Quanto spende al mese uno studente fuori sede a Milano? 

Secondo quanto emerge da un sondaggio condotto su 200 studenti delle varie Università milanesi, uno studente fuori sede a Milano spende in media 985 euro al mese

Si tratta di una cifra che comprende il costo della vita, dello studio, ma anche il divertimento e il tempo libero e rappresenta il “valore di mercato” di una città che accoglie ogni anno circa 110mila studenti fuori sede da ogni parte d’Italia e non solo. 

Cosa considerare prima di affittare un alloggio a Milano? 

Prima di affittare un alloggio a Milano occorre che tu prenda in considerazione diversi importantissimi fattori tra cui: 

  • Distanza dalla sede universitaria: la vicinanza è infatti uno dei fattori critici e determinanti, specie se non è possibile contare su mezzi propri per lo spostamento; 
  • Collegamento con i mezzi pubblici: la vita universitaria non è fatta solo di studio bensì anche di svago e relax, per cui è fondamentale riuscire a raggiungere le mete più frequentate di Milano con i mezzi pubblici a meno che tu non voglia ricorrere a mezzi privati; 
  • Comfort: gestire e mantenere un alloggio è tutt’altro che semplice; occorre infatti portare avanti ogni giorno una serie di mansioni che vanno a sottrarre prezioso tempo alle attività di studio, finendo a volte con il compromettere il piano di studi globale; per cui valuta anche gli alloggi in grado di snellire l’onere giornaliero di manutenzione richiesto; 
  • Costo di affitto: valuta sempre il rapporto qualità prezzo che ti viene offerto. 

Affittare casa a Milano significa confrontarsi con un mercato immobiliare i cui prezzi degli affitti sono in costante aumento, come testimoniano i dati di Tecnocasa. 

Un monolocale a Milano oggi costa il 6,1% in più rispetto all’anno precedente. In aumento anche il costo dei bilocali (+4,2%) e dei trilocali (+5,3%).

In generale i prezzi medi delle case in affitto a Milano per studenti e non, esclusi i costi vivi di utenze e gestione, vanno dai 600 ai 1700 euro al mese. 

Costi a parte, in generale se sei uno studente fuori sede dovresti scegliere la tipologia di alloggio in grado di garantire un corretto equilibrio tra tempo necessario da dedicare allo studio, privacy e vita sociale. 

Che tipologia di alloggio scegliere in affitto a Milano? 

Gli alloggi per studenti a Milano si dividono sostanzialmente in tre categorie: 

  1. Posti letto; 
  2. Monolocali o stanze in appartamenti condivisi tra più studenti; 
  3. Campus universitari. 

Analizziamoli uno per uno valutandone costi, vantaggi e svantaggi. 

Posti letto a Milano: costi, vantaggi e svantaggi 

I prezzi dei posti letto a Milano sono in costante aumento

Ti basta pensare che per una camera singola spenderai mediamente 550 euro al mese, leggermente meno per una camera doppia, senza considerare i costi vivi di utenze, gestione e manutenzione.

I posti letto sono le soluzioni meno costose ma sono tra gli alloggi universitari più scomodi in quanto non presentano alcun comfort e dovrai praticamente occuparti di svolgere il 100% delle faccende quotidiane – come pulire e pagare le utenze – sottraendo prezioso tempo allo studio. 

Oltretutto non incentivano la vita sociale per cui se non sei un tipo particolarmente sociale troverai difficoltoso ambientarti e socializzare scegliendo una tipologia di alloggio come questa.

Appartamenti condivisi e monolocali a Milano: costi, vantaggi e svantaggi 

Per abbattere il più possibile il costo di affitto mensile, buona parte degli studenti sceglie di vivere in appartamenti per studenti in condivisione, in cui il costo medio della camera singola è pari a circa 550 euro al mese oltre i costi accessori come utenze, manutenzione, ecc. 

Nonostante il costo non indifferente, questa soluzione presenta numerosi svantaggi

  • Essere costretti a condividere gli spazi, cucina, bagno e camera con studenti che non si conoscono e che potrebbero essere incompatibili dal punto di vista caratteriale potrebbe tramutarsi in un incubo di convivenza
  • Gli appartamenti possono essere anche particolarmente distanti dall’università e non sempre sono dislocati in zone collegate; 
  • Assenza totale di privacy; 
  • Assenza di supporto alla gestione dell’alloggio, manutenzione, utenze ecc.
  • Pulizie di casa da fare da soli; 
  • Non assicura la tranquillità necessaria per studiare. 

Una alternativa proposta allo studente che studia a Milano è il monolocale, ma anche in questo caso la cifra da investire è considerevole. 

Secondo l’HousingAnywhere European Rent Index, Milano è tra le città più care quando si tratta di affittare un monolocale. Con un affitto medio di 825 al mese, escluse spese, è seconda solo a Barcellona (830 euro in media).

Campus a Milano: costi, vantaggi e svantaggi 

Sempre più studenti, in particolare chi proviene dall’estero dove questa forma di alloggio è più diffusa, scelgono di vivere e studiare nei campus universitari

Si tratta di una scelta conveniente e ricca di vantaggi dato che il campus offre agli inquilini spazi comuni, possibilità di conoscere altri studenti, servizi di cambio biancheria a un prezzo più che accettabile.

Alloggiare in campus rappresenta senza dubbio la soluzione più vantaggiosa per uno studente, in quanto potrai dedicarti appieno allo studio ed ambientarti molto più velocemente. 

I Campus offrono infatti soluzioni di alloggio con servizi chiavi in mano che non sarà mai possibile trovare né in un classico posto letto né tantomeno in un appartamento per studenti. Tra questi: 

  • Internet ultra-veloce;
  • Utenze;
  • Manutenzione;
  • Pulizia;
  • Sale studio.

Oltretutto sono dislocati nei pressi delle sedi universitarie e comunque in zone ben collegate, rappresentando la soluzione abitativa maggiormente apprezzata da chi cerca un ambiente giovane e internazionale, in cui sentirsi sempre a casa. 

Numerosi sono i vantaggi nella scelta di un campus come residenza per studenti a Milano: 

  • Possibilità di creare relazioni con altri giovani fuori sede che studiano e vivono nella città lombarda;
  • Possibilità di vivere in un’oasi sicura e dotata di vantaggi che il tradizionale appartamento in città non offre;
  • Possibilità di avere accesso a tutti i comfort a differenza dell’appartamento classico. 
  • Possibilità di avere una maggiore privacy e riservatezza rispetto all’affitto condiviso. 

Dal punto di vista del costo, l’affitto in un Campus può variare da 450 euro al mese fino anche ad oltre 1000 euro al mese, dipendentemente dalla tipologia di alloggio e comfort richiesto, ma il prezzo include anche i costi dei consumi di luce, acqua, pulizia e cambio biancheria.

Quindi prezzi decisamente ridotti rispetto ad un tradizionale alloggio per studenti se paragonati ai servizi inclusi a cui oggi non è possibile comunque fare a meno.

I campus di In-Domus sono tra i più gettonati a Milano e propongono agli studenti alloggi ad un prezzo davvero esclusivo, con la possibilità di usufruire di tanti servizi tra cui: 

  • WiFi veloce;
  • Assistenza h24;
  • Sale studio;
  • Meeting room;
  • Lavanderia a gettoni;
  • Cucine condivise;
  • Area fitness;
  • Area relax con TV e playstation;
  • Sale musica;
  • Dehor attrezzati con postazioni barbeque;
  • Manutenzione;
  • Utenze;
  • Pulizia.

I campus sono senza dubbio la soluzione migliore per gli studenti fuori sede sia per costi che per servizi chiavi in mano. 

Considerazioni finali 

Se sei uno studente che ha appena finito le scuole superiori od ottenuto la laurea triennale e vuoi proseguire il tuo percorso di studi in un ateneo a Milano, ti consigliamo di valutare attentamente le varie tipologie di alloggi che il capoluogo lombardo è in grado di offrire. 

Tra le soluzioni più adatte ad uno studente fuori sede emerge quella dei Campus universitari, dove oltre a vivere in un contesto giovane, dinamico e internazionale insieme ad altri studenti della tua età che seguono altri percorsi di studio, potrai godere di un ambiente stimolante, in grado di ampliare i tuoi interessi ed arricchirti umanamente e culturalmente.

Se desideri saperne di più su servizi offerti dai Campus, distanze ed altro, contattaci adesso e saremo felici di rispondere a tutte le tue domande.

LAVORARE A MILANO MENTRE SI STUDIA ALL’UNIVERSITÀ

Lavorare e studiare a Milano può raddoppiare l’impegno e la fatica del fuori sede ma… a ben vedere, a raddoppiare sarà...

AGEVOLAZIONI ABBONAMENTO ATM MILANO UNDER 26

L’abbonamento ATM Milano per under 26 consente ai più giovani di poter fruire del servizio di trasporto pubblico...

Come e dove fare la spesa a Milano quando sei uno studente

Il costo della spesa è una delle voci più pesanti nel budget di uno studente fuori sede. Ma come e dove fare la spesa...

FHS IMPACT INVESTING: ANALISI E PROSPETTIVE DEL SETTORE

L’impact investing è un ambito di investimento consistente nell’impiego di capitali finalizzati a favorire la...

ABBONAMENTO ATM PER STUDENTI A MILANO

Uno dei modi più semplici per spostarsi a Milano è quello di utilizzare i mezzi pubblici dell’ATM, l’Azienda Trasporti...

SCUOLE MBA (MASTER BUSINESS ADMINISTRATION): COSA SONO

Se hai avuto modo di approfondire le opportunità di formazione post-laurea, è molto probabile che ti sia imbattuto nel...

Contattaci

+39 02 45377590

  • GG slash MM slash AAAA
    Desidero ricevere informazioni periodiche sui servizi.
    Inserendo i tuoi dati e inviando la tua richiesta accetti l'informativa sulla privacy relativa al nostro sito web

Domande frequenti 

Prenotazione

Posso fare un sopralluogo?

Si, chiama in reception o manda una mail a info@in-domus.it per concordare un sopralluogo.

Tipologia dei contratti?

I contratti standard sono da 6 o 11 mesi o 5 mesi nel caso del secondo semestre. Si può concordare per contratti diversi previa disponibilità.

Basta compilare il form per finalizzare la mia prenotazione?

No, la compilazione del form serve per sapere se la soluzione abitativa da te preferita è disponibile.
In tempi brevi riceverai il contratto e le modalità di completamento della prenotazione.
Solo sottoscrivendo il contratto e pagando quanto previsto la prenotazione sarà vincolante per te, sarà vincolante per In-Domus una volta che la stessa avrà confermato la prenotazione per iscritto

Check-in

Cosa devo portare al mio arrivo?

Un documento di identità valido

Dove devo andare al mio arrivo check-in?

Ti devi recare alla reception per la registrazione (15.00 – 22.00 altrimenti su richiesta possiamo gestire altri orari)

Check-out?

Entro le 10.00 dell’ultimo giorno di contratto

Pagamenti

Quando devo pagare?

Alla prenotazione va pagato il deposito cauzionale e la prima rata di canone indicati sulla domanda di assegnazione alloggio. I pagamenti dei canoni successivi devono essere effettuati entro le date di scadenza indicate nella domanda di assegnazione alloggio.

Quando posso riavere il deposito cauzionale?

Il deposito, al netto di eventuali somme dovute a qualsiasi titolo a In-Domus sarà restituito all’Assegnatario entro 30 (trenta) giorni dal check-out, esclusivamente tramite bonifico bancario.

Cancellazione

Come funziona il recesso anticipato?

In caso di recesso anticipato dovrai presentare a In-Domus comunicazione. Tale comunicazione deve avvenire per iscritto, a mezzo mail all’indirizzo amministrazione@in-domus.it, e deve riportare la data prevista di check-out. In ogni caso, devi garantire ad In-Domus almeno 30 giorni di preavviso per il recesso, e dovrai comunque riconoscere a In-Domus, oltre a quanto contrattualmente previsto per la durata del periodo di preavviso, un corrispettivo corrispondente a due mensilità, fermo il limite di quanto complessivamente dovuto per l’intero periodo di durata del Contratto.

Cosa è incluso?

Cosa è incluso nella mia tariffa?

La tariffa “all inclusive” comprende un posto letto in una stanza o appartamento arredato e corredato, tutte le utenze, e settimanalmente pulizie e cambio biancheria da bagno e da letto.

Libero accesso alle sale comuni per studiare, cucinare e rilassarsi, una palestra attrezzata e Wi-fi di ultima generazione, utilizzo lavanderia a gettoni.

È incluso il Wi-Fi?

Si, la connessione Wi-fi di ultima generazione è inclusa in tutta la struttura.

È inclusa la tv?

Si, la Tv è presente nelle sale comuni.

La Tv in camera è presente in In-Domus Olympia e permette di vedere i canali in chiaro.

È incluso il kit della cucina?

Solo negli appartamenti (unità abitativa con cucina) è incluso un kit cucina, chi alloggia nelle stanze ha a disposizione un locker in zona cucina per riporre le proprie stoviglie.

È incluso un frigorifero nella mia stanza?

Si, in ogni stanza è presente un frigorifero, altri frigoriferi/freezer sono situati nelle cucine comuni.

Sono incluse lenzuola e asciugamani?

Si, le lenzuola e gli asciugamani vengono cambiati una volta a settimana, si può richiedere una maggiore frequenza a pagamento.

È incluso l’utilizzo della palestra?

Si, l’area fitness è utilizzabile tutto il giorno ad eccezione della fascia notturna come indicato in reception.

È incluso l’utilizzo della sala musica?

Sì, è utilizzabile su prenotazione.

È incluso l’utilizzo delle cucine comuni?

Si, è incluso l’utilizzo delle cucine comuni e delle salette scaldavivande.

È incluso l’utilizzo delle sale studio?

Si, è incluso l’utilizzo delle sale studio.

È inclusa la lavanderia?

Sono presenti lavatrici e asciugatrici utilizzabili a gettoni.

Ospiti

Posso avere ospiti per la notte?

Previa richiesta alla mail info@in-domus.it e in base alle disponibilità e alla tariffa vigente nel giorno specifico.

Posso far accedere ospiti al Campus?

Ogni residente ha diritto, previa registrazione in reception, a portare due ospiti al giorno che potranno rimanere dalle 8.00 alle 00.00

Possono soggiornare i miei genitori?

Previa disponibilità i genitori possono soggiornare in In-Domus a una tariffa agevolata.

Generali

Posso non essere uno studente per vivere qui?

Si, In-Domus riserva un limitato numero di disponibilità a favore di non studenti.

Posso prenotare se sono minorenne?

Si, è possibile soggiornare previa autorizzazione di soggiorno e scarico di responsabilità da parte del genitore/ tutore legale del minore.

Posso portare animali?

No, non è possibile portare animali all’interno di In-Domus.

Sono disponibili food & drink nelle strutture?

Sono presenti all’interno delle strutture delle vending machine di snack, bibite e bevande calde.

Posso subaffittare la mia stanza?

No, non è possibile.

Posso scegliere il mio coinquilino?

Puoi indicare le tue preferenze che verranno valutate in base alla disponibilità. Faremo il possibile per accontentarti.

Posso scegliere in quale piano vivere?

Puoi indicare le tue preferenze che verranno valutate in base alla disponibilità.
Per alcune soluzione di scelta del piano o particolari esposizioni possono prevedere elementi tariffari aggiuntivi.

Posso dare una festa?

Si, nel rispetto degli orari e della quiete delle residenze (alle 00.00 tutti gli ospiti esterni devono lasciare il Campus).
È necessario avvisare la reception e in caso di partecipazione superiore a 30 persone verrà attivata una guardia a costo orario a carico dell’ospite che organizza la festa.

Posso personalizzare la mia stanza?

Si, senza recare danno permanente a muri e mobili. La stanza deve essere ripristinata come trovata al momento del check-in, altrimenti si può incorrere in un addebito.

Posso rimanere nella mia stanza durante le festività Natale, Pasqua…?

Si, puoi rimanere nella tua stanza per tutto il tempo del tuo contratto.

Cosa devo fare se qualcosa non funziona nel mio alloggio?

Utilizzando l’APP In-Domus puoi richiedere la manutenzione, allegare la foto del problema e monitorare la risoluzione.

Posso ricevere posta e pacchi?

Si, puoi facilmente ritirare i tuoi pacchi presso la reception.

Dove posso fumare?

È severamente vietato fumare in tutti gli spazi In-Domus. I trasgressori incorreranno nelle sanzioni previste dalla legge italiana e dal regolamento di In-Domus vedi Hand-book.
La violazione reiterata di questa regola potrà portare all’espulsione dai campus.

Cosa succede in caso di danneggiamenti e ammanchi?

Eventuali danni ed ammanchi causati dall’ospite dovranno essere dallo stesso rimborsati sulla base dell’apposito elenco prezzi predisposto da In-Domus riportato nell’Handbook. Nei casi di danni ed ammanchi non indicati nell’elenco prezzi, l’ospite responsabile sarà tenuto a rimborsare il costo della riparazione, ovvero, nel caso in cui la riparazione non sia possibile o sia antieconomica, il prezzo di sostituzione del bene danneggiato o mancante.